Mascarello Giuseppe e Figlio

Strada del Grosso 1
12060 Castiglione Falletto (Cuneo)
Tel. +39 0173.792126 Fax +39 0173.792124
mauromascarello@mascarello1881.com
www.mascarello1881.com

Proprietario: Giuseppe Mascarello
Ettari vitati: 12,5
Bottiglie prodotte: 50000
Sito: ★★★1/2
Accoglienza: ★★★1/2
Vini: ★★★★1/2

Vino top
Barolo Riserva Monprivato
Ca’ di Morissio € 220

Rapporto q/p
Langhe Nebbiolo € 20

Da conoscere
Caratterizzati da un inconfondibile carattere tradizionale, fatto di colori trasparenti, tipicità aromatica, austerità tannica e vitalità sapida, sono tutti i Barolo della casa: Monprivato, Santo Stefano di Perno e Villero.

Se nell’araldica barolista Mascarello è un nome magico lo si deve anche a questa laboriosa famiglia di Monchiero che da 120 anni affonda le radici in alcune delle più sensazionali vigne di Barolo. L’azienda risale al 1881, quando Giuseppe acquistò il primo appezzamento a Pianpolvere Soprano (Gran Cru di Monforte), cui seguì l’acquisto nel 1904 del Monprivato a Castiglione (altra vigna eccellente), questa volta da parte di Maurizio, il nonno di Mauro, l’attuale titolare. Oggi come allora, la cantina di vinificazione ha sede in una costruzione del 1700: un edificio che nella sua essenzialità rimane patrimonio dell’architettura piemontese dell’epoca. Nella semplice sala di degustazione potrai assaggiare alcuni dei Barolo più riconoscibili di tutta la denominazione: trasparenti, austeri, sottili, per certi versi spiazzanti, per altri unici. Dopo qualche stagione ambigua, e alcune interpretazioni degli anni Novanta ingiustamente irrise dagli appassionati, oggi tutta la produzione è apprezzata da critica e pubblico. Nota bene: una volta qui, visita in compagnia di Mauro le vigne di proprietà (da Santo Stefano di Perno a Villero, tacendo quelle già citate): sarà un’esperienza memorabile. (FF)