Mascarello Giuseppe e Figlio

Strada del Grosso 1
12060 Castiglione Falletto (Cuneo)
Tel. +39 0173.792126 Fax +39 0173.792124
mauromascarello@mascarello1881.com
www.mascarello1881.com

Tratto da “Vini d’ Italia 2004” Guida dei Vini di Gambero Rosso e Slow Food
Mauro Mascarello, con l’aiuto della moglie Maria Teresa e del figlio Giuseppe, ha saldamente in mano le redini di questa storica azienda dedita alla salvaguardia della tradizione, grazie a vini austeri e longevi che, con il passare degli anni, sanno regalare sempre nuove emozioni. Dai vigneti di proprietà, situati a Castiglione Falletto e Monforte, si ottengono soprattutto grandi Barolo di differenti cru, soggetti a lunghe fermentazioni e affinati in botti di rovere di Slavonia. Va inoltre apprezzata la scelta dei Mascarello di ritardare di un anno l’uscita sul mercato dei propri vini, in modo da poterne meglio apprezzare la qualità. È il Barolo S. Stefano 1998 il miglior vino proposto quest’anno, tanto buono da conquistare di slancio i Tre Bicchieri. Il colore granata con unghia aranciata, i profumi di erbe medicinali, rosa, fieno e tabacco, il corpo sostenuto da tannini maestosi e fresca acidità fanno presagire un lungo avvenire per un vino che chiude su note affumicate, di cuoio e liquirizia. Ottimo è risultato anche il Barolo Monprivato, da uno dei cru più prestigiosi di Langa: austero e lento a concedersi all’olfatto (menta, fieno, fiori appassiti), ha struttura e complessità gustativa d’assoluto rilievo. Il Barolo Villero è setoso nei tannini e ampio nei profumi; leggermente sotto tono, infine, il Barolo Bricco. Tra gli altri vini aziendali abbiamo apprezzato soprattutto il Dolcetto S. Stefano di Perno, fruttato e beverino, e la Barbera Codana, segnata dalla tipica acidità che ben si integra cori la struttura del vino, morbida e fruttata.

Barolo Santo Stefano di Perno '98

Barolo Monprivato '98

Barbera d'Alba Codana '00

Barolo Villero '98

Barbera d'Alba Scudetto '00